I cookie ci aiutano a offrire servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Logica e Analogica

Corrispettiva della disciplina logica è la disciplina analogica; mentre la prima si avvale del linguaggio razionale, la seconda introduce il linguaggio emozionale.

Logica e Analogica sono due valve della stessa conchiglia.

Aristotele tratta le questioni di logica nella Analitica; la parola “logica”, come aggettivo, compare presso gli Stoici; in un secondo tempo si è passati dall’aggettivo al sostantivo: Logica. Parallelamente, “analogica” è ancora un aggettivo e merita di diventare sostantivo: Analogica.

Esempio:

La frase, che nel linguaggio razionale potrebbe esprimersi così: Agostino ha una grande capacità speculativa; nel linguaggio emozionale, il concetto può essere reso in questo modo: Agostino è un’aquila.

Informazioni