I cookie ci aiutano a offrire servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Ai confini tra fisica e metafisica

Testo migliorabile mediante successiva modifica

L’infinito, nel tempo, è l’eternità.

L’infinito, nello spazio, è l’immensità.

Il finito, nel tempo, si riferisce al temporaneo ed al perenne.

Il finito, nello spazio, si riferisce al commensurabile ed all’incommensurabile.

Il finito riguarda la materia; l’infinito riguarda lo spirito.

Informazioni